Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

BLOG

BENESSERE: RIMETTIAMOCI IN PISTA

COSA CI FA STARE BENE? COSA CI RENDE PIU’ SERENI? ECCO LE RISPOSTE CHE POSSONO AIUTARCI A RIPARTIRE

Un’indagine condotta da AltroConsumo svela come siano gli affetti e la salute ad occupare i primi delle nostre preoccupazioni e quindi del nostro star bene. Ne riportiamo uno stralcio.

Indagine di AltroConsumo

Qualcosa è cambiato di sicuro negli umori del Paese in questi mesi di paura, distanziamento e quarantena, ma è probabile che ciò che ci regalava benessere mentale prima del Covid abbia ancora oggi il potere di farci stare meglio; anzi, può forse rappresentare il punto di partenza per aiutarci a ritrovare serenità

Abbiamo chiesto alle persone del campione quali siano le attività che svolgono più spesso e quali quelle che contribuiscono maggiormente al loro benessere.

Le attività svolte più frequentemente sono anche le più rilassanti?

Prima di tutto è interessante notare che non è affatto detto che le attività praticate più spesso o più a lungo siano anche quelle più rasserenanti: in tantissimi (91%), per esempio, dichiarano di guardare la tv, ma solo pochissimi sostengono che questo passatempo contribuisca al loro benessere mentale.

Lo stesso vale per i social network: fanno regolarmente parte della vita del 56% degli intervistati, ma solo il 13% di chi li frequenta trova che abbiano un impatto decisamente positivo sulla propria vita.

Perfino tra chi gioca ai videogame (29%), si suppone appassionati del genere che dovrebbero trarre da questa attività una certa soddisfazione, solo nel 31% dei casi trova che abbiano un effetto positivo sul benessere mentale.

Le attività che contribuiscono maggiormente al benessere

Un primo consiglio è dunque cercare di selezionare con maggiore attenzione come si impiega il proprio tempo, magari provando a cambiare abitudini poco benefiche anche se radicate.

Ci sono, infatti, attività e occupazioni, hobby e passatempi che riescono a fare la differenza per chi li pratica. Alcune sono svolte da molti, come prendersi cura di un animale domestico, altre sono attività di nicchia, praticate solo da una piccola percentuale di persone, come lo yoga, la meditazione o anche semplicemente camminare. Chi fa queste cose ne trae di solito un grandissimo beneficio.

Lo stesso si può dire per le attività artistiche, dalla pittura alla musica alla recitazione: solo il 10% del campione vi si cimenta, ma il 70% di chi lo fa sostiene di ricavarne quattroun grande contributo di serenità.

Nella top ten delle attività che contribuiscono maggiormente al benessere trovano posto anche i fiori di Bach, i massaggi, la spiaggia e il sesso. Non raggiungono la vetta, pur piazzandosi a ridosso delle migliori dieci, incontrare gli amici, leggere libri, fare volontariato, pregare o andare in chiesa, frequentare corsi, ascoltare musica.

Praticare sport aiuta

E lo sport? Il 45% del campione indica la palestra come attività più praticata, mentre il 38% predilige gli sport individuali come il nuoto e la corsa.

Quasi la metà di questi ultimi trova che lo sport praticato aumenti il proprio benessere.

Infine, un’attività fisica che in tutti i paesi in cui si è svolta l’inchiesta (oltre all’Italia, anche Belgio, Spagna e Portogallo) ha un numero ristretto di praticanti – al punto che per l’Italia non abbiamo potuto inserirla in classifica per l’esiguità del campione – ma per quasi tutti contribuisce in modo determinante al benessere mentale, è il ballo.

Contano di più gli affetti

Infine diamo uno sguardo agli aspetti della vita che hanno più probabilità di assicurarci la serenità.

Tra i 13 proposti nel questionario sorprende scoprire la situazione finanziaria in penultima posizione: è tra gli aspetti meno decisivi.

In cima alle cose che ci stanno più a cuore c’è invece la salute dei figli e la nostra relazione con loro, mentre al terzo posto troviamo il rapporto con il partner e poco più giù quello con gli amici più stretti e poi con il resto dei familiari.

Insomma, è soprattutto nella sfera degli affetti che cerchiamo e spesso troviamo la serenità…teniamone conto!

Vuoi soluzioni complete, semplici e definitive per la tua serenità? CONTATTACI!

Categorie

Articoli correlati

Informazioni

Rendita

Quanto ti serve per mantenere la tua indipendenza economica anche in caso di non autosufficienza? Consideriamo che una casa di riposo costa mediamente €3.000/mese, una RSA €2.700/mese e una badante incide mediamente per 1.850€/mese più vitto e spese. Richiedi una consulenza personalizzata.

Informazioni

Premio

II welfare consente di abbattere il cuneo fiscale e prevede diversi vantaggi rispetto all’acquisto individuale, come ad esempio:

  • costo notevolmente più basso
  • nessuna selezione medica
  • garanzie fortemente percepibili dai Dipendenti Richiedi una consulenza personalizzata.

Informazioni

Assistenza

La Salute e il Benessere si confermano al centro delle priorità delle persone e delle comunità, non solo per i senior, ma anche per i più giovani. Lo Stare bene e il sentirsi in forma sono elementi imprescindibili per avere fiducia e slancio, con una nuova energia e impulso alla vita.

Immagina Adesso Salute & Benessere propone una soluzione assicurativa completa ed evoluta con servizi e tutele per qualsiasi imprevisto legato alla salute. I suoi principali punti di forza sono:

  • è ricco di opzioni e servizi – dalla prevenzione alla cura anche grazie a check up specialistici periodici e personalizzati
  • è su misura e alla portata di tutti – dal rimborso spese completo a formule di protezione più specifiche come per le cure oncologiche. Inoltre può assicurare indennizzi e rendite vitalizie in caso di ridotta capacità lavorativa a seguito di infortunio o malattia
  • dà più protezione quando più serve – con l’opzione a vita intera la salute diventa davvero senza scadenza
  • orienta e indirizza verso il proprio benessere – consulenze personalizzate assistono il cliente nel migliorare la sua salute e il suo stile di vita, dal medico al nutrizionista
  • è sempre accessibile – tramite app è facile accedere al consiglio medico, alla ricerca di una struttura sanitaria convenzionata o all’inoltro di un rimborso sanitario

Informazioni

Assistenza

I servizi di Prevenzione e Assistenza, sempre inclusi, prevedono in caso di emergenza un pronto intervento di artigiani specializzati (idraulico, elettricista, fabbro, risanamento e asciugatura dell’abitazione a seguito di un danno d’acqua, vetraio) e un pronto intervento per contenere i danni (trasferimento di mobili, trasloco, invio di un sorvegliante, spese di albergo, impresa di pulizie, rientro anticipato dell’assicurato in viaggio). E’ previsto inoltre l’invio di un tecnico riparatore di elettrodomestici, di un termoidraulico o di un tapparellista come anche di un/una colf.
Potrai anche seguire a distanza la casa ponendo in essere azioni di prevenzione. Il Kit autoinstallante prevede un‘unità centrale e dei sensori che attivano diversi servizi quali la gestione di allarme d’acqua, fumo, movimenti, assenza corrente elettrica. Attraverso App dedicata è possibile inquadrare da remoto l’ambiente su cui è posta la telecamera o monitorare lo stato dei sensori. Infine, un pulsante posto sulla centralina, “SOS Button”, permette di chiamare direttamente la Struttura organizzativa.

Informazioni

Assistenza

Per il servizio di Prevenzione e Assistenza, è possibile scegliere fra:

Assistenza Cucciolo Start con la consulenza veterinaria e di un nutrizionista, il servizio di segnalazione di un Pet Sitter e l’eventuale invio, la segnalazione di Centri/Cliniche veterinarie in Italia, di pensioni e di scuole di addestramento e inoltre, prima di mettersi in viaggio, informazioni veterinarie dei luoghi Pet-friendly.

Assistenza Cucciolo Plus che integra le prestazioni presenti in Start e, per l’animale identificato, offre la Second Opinion veterinaria e servizi in caso di smarrimento del proprio amico a quattro zampe con il recupero dell’animale domestico ritrovato e la segnalazione avvistamenti.

Cucciolo In Touch è la soluzione che permette di tenere il proprio cane o gatto sempre sotto controllo. Il sensore legato al collare del nostro animale permette di attivare vari servizi. Cerca Animale per attivare la modalità di ricerca della singola posizione dell’animale. Live Tracking per tracciare la direzione dell’animale. Recinto Virtuale per selezionare un’area sulla mappa – il recinto virtuale – all’interno della quale si desidera monitorare l’uscita o l’entrata dell’animale. Il monitoraggio dell’animale per conoscere le informazioni relative all’attività dello stesso calcolando indicativamente anche le calorie che potrebbe aver consumato. Il pulsante SOS Button permette di inviare la posizione geolocalizzata dell’animale.

Informazioni

Capitale

Quale danno economico causerebbe la tua prematura scomparsa alla tua famiglia? alla tua Azienda? alle persone che ami? il capitale di 50.000€ è solo un’ipotesi, parliamone insieme. Richiedi una consulenza personalizzata.

Informazioni

Premio

A fronte di un premio versato per una durata limitata nel tempo che decidi tu, in caso di non autosufficienza una rendita rivalutabile che dura per tutta la vita