Blog

Categorie
Conto corrente, perdi 300 euro ogni 6mila: allarme in banca, come bruci soldi senza accorgerti
Risparmio

Conto corrente, puoi perdere anche 300 euro ogni 6mila

L’inflazione torna a salire in modo preoccupante.
I calcoli fanno paura. In ipotesi, se tenessimo per 12 mesi 6mila euro fermi sul conto corrente, se per quell’anno l’inflazione fosse al 5%, il denaro arriverebbe a “svalutarsi” fino a 5.700 euro. Certo, leggeremmo sempre la cifra di 6mila euro, ma la perdita di 300 euro è quella derivante dalla perdita di valore del denaro dovuta all’inflazione. Insomma, tempi cupi per gli italiani. E non solo.

Leggi tutto
Banca Generali

Consulenti finanziari Banca Generali vince la medaglia d’oro dell’Istituto tedesco di Qualità e Finanza

Banca Generali Private si conferma, per il settimo anno consecutivo, la miglior rete di consulenti finanziari in Italia per soddisfazione della clientela. Il riconoscimento arriva dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza che, attraverso una ricerca indipendente condotta sulla clientela finale, ha messo in fila le realtà di consulenti finanziari maggiormente in grado di rispondere alle esigenze di pianificazione patrimoniale degli italiani.

Leggi tutto
Banca Generali

Banca Generali, la migliore private bank in Italia per il FT

La giuria ha premiato il percorso di crescita di Banca Generali che in questo 2021 da record è riuscita a centrare i risultati del piano triennale 2019-21 con addirittura sei mesi d’anticipo. Merito di una piattaforma d’offerta che mette a disposizione della rete di consulenti tutti gli strumenti necessari per rispondere alle necessità di pianificazione della clientela. Il vero punto di forza di Banca Generali è la capacità di declinare la tecnologia sulle sue persone, esaltando la qualità della consulenza e il valore del rapporto consulente cliente.

Leggi tutto
Investimento

Come trasformare il risparmio in investimento

I tassi d’interesse sono ai minimi storici, l’inflazione europea è la più alta da novembre 2011 e i risparmi non sono riusciti a generare un reddito significativo dalla crisi finanziaria globale.
Nonostante ciò, molti risparmiatori guardano ancora direttamente alla banca quando accantonano i loro risparmi ogni mese.

Leggi tutto