Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

BLOG

ANIA: SETTORE ASSICURATIVO FONDAMENTALE PER LA RIPRESA DELL’ITALIA

IL PREMIER CONTE: “LA FIDUCIA DELL’EUROPA PUÒ ESSERE RIPAGATA CON UN NUOVO PATTO PUBBLICO-PRIVATO”.

Lunedì 19 ottobre, a Roma, si è svolta la consueta Assemblea annuale dell’Ania, Associazione Nazionale fra le Imprese Assicurative. Al centro del dibattito il ruolo delle assicurazioni nella fase di rilancio dell’economia del Paese.

L’intervento della Presidente Maria Bianca Farina

Maria Bianca Farina, Presidente dell’Ania, nel corso del suo intervento ha sottolineato che: 

“Riteniamo necessarie decisioni di concreto sostegno al sistema produttivo, all’occupazione e al variegato mondo dei lavoratori autonomi. Nessun favore, nessuno sconto, niente finanziamenti a pioggia ma misure che garantiscano risorse adeguate all’emergenza, che rivedano il pesante regime fiscale, abbattano le infinite barriere della burocrazia, mettano a disposizione una rete efficiente e moderna di infrastrutture”, Inoltre aggiunge che per superare questo difficile periodo causato dalla pandemia mondiale Covid19: “occorre un cambio di passo anche ideologico, non più rinviabile. Vanno riattivati i polmoni produttivi della nostra economia per rimettere in moto il circuito virtuoso: investimenti – occupazione – produzione – spesa”. 

Maria Bianca Farina continua dicendo che:

“La sfida più grande inizia ora con il contributo che possiamo offrire al rilancio della nostra economia. Siamo un settore con un peso rilevante nel Paese e possiamo essere parte fondamentale per il piano di ripresa dell’Italia. Vogliamo essere al fianco delle Istituzioni e di tutte le forze produttive e sociali per dare il nostro contributo attraverso gli assi portanti della nostra mission e porre solide basi per lo sviluppo di una economia sostenibile”. 

La Presidente dell’Ania sottolinea come, in questo momento, sia importante contrastare il fenomeno della guida senza assicurazione. Le statistiche rivelano che, attualmente, siano circa 2,6 milioni i veicoli che circolano senza alcuna assicurazione; in questo modo di mettono a rischio gli altri cittadini, causando poi sinistri che alla fine verranno pagati dalla collettività.

Risulta quindi fondamentale agire tempestivamente, sfruttando le nuove tecnologie e la diffusione delle telecamere, prevedendo per i proprietari delle auto registrate ma non assicurate efficaci sanzioni.

Interventi dal mondo politico: il Premier Giuseppe Conte e Stefano Patuanelli, Ministro dello Sviluppo Economico

Durante l’assemblea sono intervenute diverse figure di spicco del panorama politico italiano. Tra questi il premier Giuseppe Conte, il quale ha affermato:

“L’assemblea è una delle prime vittime di questa nuova modalità di svolgimento delle riunioni in streaming per effetto del Dpcm di ieri”; inoltre ha ringraziato la presidente Farina per “essere riuscita ad organizzare in così poco tempo attenendosi alle nuove modalità”. 


Il Premier ha anche aggiunto:

“La fiducia nel futuro è imprescindibile per vincere la sfida della ripartenza. La curva dei contagi è in preoccupante risalita ma abbiamo esteso l’intensa rete di protezione per dare una risposta sanitaria efficace e proteggere il nostro tessuto sociale per attutire le ripercussioni dell’improvvisa fase recessiva. La pandemia da Coronavirus costituisce uno spartiacque che segna un prima e un dopo: continuiamo ad affrontarla a testa alta, facciamo tesoro dei più duri insegnamenti che ci impartisce”.

Oltre a Giuseppe conte ha fatto il suo intervento anche Stefano Patuanelli, Ministro dello Sviluppo Economico, il quale ha dichiarato la volontà del governo di collaborare con il sistema assicurativo in modo da aiutare la ripresa e il rilancio del nostro Paese: 

“Il governo vuole lavorare insieme al sistema assicurativo per definire un percorso condiviso per il rilancio del Paese. È tempo di lavorare insieme tracciando un percorso condiviso verso il futuro”.

L’intervento di Daniele Franco, Presidente di Ivass

Durante l’assemblea è intervenuto anche Daniele Franco, Presidente Ivass, Istituto per la Vigilanza Sulle Assicurazioni, sottolineando l’importanza dell’intervento pubblico per affrontare questa difficile situazione che stiamo vivendo.

Anche lui evidenzia l’importante ruolo delle realtà assicurative:

“Emerge tuttavia un potenziale importante ruolo per l’industria assicurativa, che deve offrire a individui e imprese forme di assicurazione che affianchino l’intervento pubblico di emergenza e consentano di rispondere alle esigenze specifiche di ciascun soggetto. Sta anche all’industria prospettare soluzioni, individuare schemi in grado di affiancare l’azione dello Stato di fronte a rischi remoti, con caratteristiche inattese e con conseguenze molto gravi”.


Articolo completo: https://www.affaritaliani.it/economia/ania-farina-settore-assicurativo-fondamentale-per-la-ripresa-dell-italia-700661.html

Categorie

Articoli correlati

Informazioni

Rendita

Quanto ti serve per mantenere la tua indipendenza economica anche in caso di non autosufficienza? Consideriamo che una casa di riposo costa mediamente €3.000/mese, una RSA €2.700/mese e una badante incide mediamente per 1.850€/mese più vitto e spese. Richiedi una consulenza personalizzata.

Informazioni

Premio

II welfare consente di abbattere il cuneo fiscale e prevede diversi vantaggi rispetto all’acquisto individuale, come ad esempio:

  • costo notevolmente più basso
  • nessuna selezione medica
  • garanzie fortemente percepibili dai Dipendenti Richiedi una consulenza personalizzata.

Informazioni

Assistenza

La Salute e il Benessere si confermano al centro delle priorità delle persone e delle comunità, non solo per i senior, ma anche per i più giovani. Lo Stare bene e il sentirsi in forma sono elementi imprescindibili per avere fiducia e slancio, con una nuova energia e impulso alla vita.

Immagina Adesso Salute & Benessere propone una soluzione assicurativa completa ed evoluta con servizi e tutele per qualsiasi imprevisto legato alla salute. I suoi principali punti di forza sono:

  • è ricco di opzioni e servizi – dalla prevenzione alla cura anche grazie a check up specialistici periodici e personalizzati
  • è su misura e alla portata di tutti – dal rimborso spese completo a formule di protezione più specifiche come per le cure oncologiche. Inoltre può assicurare indennizzi e rendite vitalizie in caso di ridotta capacità lavorativa a seguito di infortunio o malattia
  • dà più protezione quando più serve – con l’opzione a vita intera la salute diventa davvero senza scadenza
  • orienta e indirizza verso il proprio benessere – consulenze personalizzate assistono il cliente nel migliorare la sua salute e il suo stile di vita, dal medico al nutrizionista
  • è sempre accessibile – tramite app è facile accedere al consiglio medico, alla ricerca di una struttura sanitaria convenzionata o all’inoltro di un rimborso sanitario

Informazioni

Assistenza

I servizi di Prevenzione e Assistenza, sempre inclusi, prevedono in caso di emergenza un pronto intervento di artigiani specializzati (idraulico, elettricista, fabbro, risanamento e asciugatura dell’abitazione a seguito di un danno d’acqua, vetraio) e un pronto intervento per contenere i danni (trasferimento di mobili, trasloco, invio di un sorvegliante, spese di albergo, impresa di pulizie, rientro anticipato dell’assicurato in viaggio). E’ previsto inoltre l’invio di un tecnico riparatore di elettrodomestici, di un termoidraulico o di un tapparellista come anche di un/una colf.
Potrai anche seguire a distanza la casa ponendo in essere azioni di prevenzione. Il Kit autoinstallante prevede un‘unità centrale e dei sensori che attivano diversi servizi quali la gestione di allarme d’acqua, fumo, movimenti, assenza corrente elettrica. Attraverso App dedicata è possibile inquadrare da remoto l’ambiente su cui è posta la telecamera o monitorare lo stato dei sensori. Infine, un pulsante posto sulla centralina, “SOS Button”, permette di chiamare direttamente la Struttura organizzativa.

Informazioni

Assistenza

Per il servizio di Prevenzione e Assistenza, è possibile scegliere fra:

Assistenza Cucciolo Start con la consulenza veterinaria e di un nutrizionista, il servizio di segnalazione di un Pet Sitter e l’eventuale invio, la segnalazione di Centri/Cliniche veterinarie in Italia, di pensioni e di scuole di addestramento e inoltre, prima di mettersi in viaggio, informazioni veterinarie dei luoghi Pet-friendly.

Assistenza Cucciolo Plus che integra le prestazioni presenti in Start e, per l’animale identificato, offre la Second Opinion veterinaria e servizi in caso di smarrimento del proprio amico a quattro zampe con il recupero dell’animale domestico ritrovato e la segnalazione avvistamenti.

Cucciolo In Touch è la soluzione che permette di tenere il proprio cane o gatto sempre sotto controllo. Il sensore legato al collare del nostro animale permette di attivare vari servizi. Cerca Animale per attivare la modalità di ricerca della singola posizione dell’animale. Live Tracking per tracciare la direzione dell’animale. Recinto Virtuale per selezionare un’area sulla mappa – il recinto virtuale – all’interno della quale si desidera monitorare l’uscita o l’entrata dell’animale. Il monitoraggio dell’animale per conoscere le informazioni relative all’attività dello stesso calcolando indicativamente anche le calorie che potrebbe aver consumato. Il pulsante SOS Button permette di inviare la posizione geolocalizzata dell’animale.

Informazioni

Capitale

Quale danno economico causerebbe la tua prematura scomparsa alla tua famiglia? alla tua Azienda? alle persone che ami? il capitale di 50.000€ è solo un’ipotesi, parliamone insieme. Richiedi una consulenza personalizzata.

Informazioni

Premio

A fronte di un premio versato per una durata limitata nel tempo che decidi tu, in caso di non autosufficienza una rendita rivalutabile che dura per tutta la vita